Finmeccanica: gli interessi sotto le ceneri del mostro

Finmeccanica è una delle imprese più importanti del mercato italiano. L’avviso di garanzia al presidente Orsi ha però sconvolto tale idillio. L’accusa -corruzione internazionale- è molto grave, ma ancora più gravi sono le conseguenze sugli equilibri che Finmeccanica contribuiva a mantenere. Il caso degli elicotteri Agusta non emerge a caso, ma giace su un insieme … Continua a leggere

Il mostro ed il nemico: l’India sulla strada della violenza

La dinamica che si inscrive tra masse e potere è in alcuni casi ferocemente lineare. Si incita al sacrificio e la folla muove e incendia. Poi, colta finalmente da quello che ha fatto e dalle conseguenze che da tale azione derivano si ritira in silenzio. Il mostro è morto, dunque si può tornare a vivere. … Continua a leggere

La Libia e la morte dei dittatori nelle rivoluzioni arabe

La morte di un dittatore lascia sempre qualcosa di cui sorprendersi. A sorprenderci, però, solitamente giunge una bizzarra convinzione di aver “fatto libero un popolo (minore)”. L’idea che, con la morte di Muhammar Gheddafi, la Libia sia un paese “liberato” (e non libero, attenzione). Liberato perché l’intervento della NATO, legittimato da tante amorevoli intenzioni, alimentato … Continua a leggere