Istruire lo spettatore: suggeritori in cambio di pensiero

Una generazione di comunità informatica ha dato vita al mezzo mediatico come grande supporto della belle époque del tecnicolor. Ora che internet è assurto a strumento per scardinare la televisione come “strumento di dominio delle masse”, tale gioiosa comunità ha applaudito alla liberazione. Liberazione da cosa però? E’ proprio l’applauso il punto. “L’applauso loda una … Continua a leggere

Le risate Agcom: si risveglia l’Authority, ma in difesa di chi?

Che ci si voglia credere o meno l’Italia ha una propria authority per le telecomunicazioni. Si chiama Agcom, e come tutte le autorità indipendenti del paese – naturalmente – non è indipendente. La procedura di legge vorrebbe il presidente Agcom nominato dal Capo dello Stato su proposta del Presidente del Consiglio e i commissari metà … Continua a leggere

Il campo da gioco, terreno fertile per l’antisemitismo

INTRODUZIONE Ho deciso di scrivere un reportage riguardante l’avanzata dell’antisemitismo in questa Europa stritolata dalla crisi economica che, la Storia ci ha già insegnato, si traduce sempre anche in una crisi dei valori. In ogni periodo buio nella Storia dell’Uomo, quest’ultimo ha sempre cercato di trovare un capro espiatorio, una categoria di persone, specialmente minoranze, … Continua a leggere

Il Telese contestato

E dire che l’invito era giunto alla Facoltà di Scienze Politiche della Sapienza al fine di dirimere uno dei punti più centrali della tanto decantata, abusata, sdilinquita “questione giovanile”. Telese, chiamato a parlare del “Giornalismo ai tempi della crisi”, si è invece trovato di fronte un muro, elevato contro alcune dichiarazioni da lui sostenute riguardo la manifestazione … Continua a leggere

I media della rete: quanto realmente siamo liberi

Vent’anni di rete hanno stravolto i paradigmi del mondo occidentale. Il recente interesse per Liquid Feedback sembra esserne la prova: dopo Facebook e Twitter anche il portale di decisione online ha sfondato il divisorio tra media tradizionali e non. Il principio cardine che guida la transizione è l’ormai celebre Legge di Linus, chiave dell’open-source: “dato … Continua a leggere

La Radice e La Foglia. Sullo Stato dell’Informazione

La mente visionaria di Masashi Kishimoto, mangaka giapponese, è riuscita in molti colpi da maestro, durante lo svolgimento della sua più importante opera, Naruto. Una fissa da nerd chiusi in casa con pc in una mano e cellulare nell’altra, direte voi. Tutto il contrario. Fisse da politologi, semmai, perché nel corso della storia Kishimoto pone … Continua a leggere